DIMAGRIRE E' FACILE MANTENERSI MAGRI E' DIFFICILISSIMO

Nel corso della prima visita è una frase che ripeto spesso ai miei pazienti.......anzi, a dire la verità, il superlativo assoluto non lo uso; se dicessi "difficilissimo" forse si alzerebbero in piedi e se ne andrebbero subito.

Mai scoraggiare uno che ha iniziato a percorrere una strada nuova, specie se impervia.

Questo non porta da nessuna parte.

Invece è corretto avvisarlo con segnali di pericolo delle difficoltà che potrà via via incontrare.

Questo l'ho imparato sulla mia pelle: troppi dottori, dietologi e nutrizionisti, ho trovato nella mia vita che mi hanno detto "Tranquilla la mia dieta ti cambierà il metabolismo!" " Vai serena, una volta sottopeso potrai mangiare quello che vuoi senza crescere un etto!"

Balle. Assolutamente.

Il metabolismo di tartaruga dello zio d'America che non hai main conosciuto ti perseguiterà fino alla fine dei tuoi giorni, e rimarrà appiccicato a te come un'ombra.

Allora come possiamo fare? Dove possiamo agire?

La risposta è semplice: dentro di noi.

"Non sarò mai più così, dottoressa, questo è poco ma sicuro" mi disse anni fa Patrizia, 156 chili, scendendo dalla bilancia, e io capii in quel momento che ce l'avrebbe fatta. Perchè c'era decisione nelle sue parole, perchè aveva deciso di CAMBIARE RADICALMENTE VITA. E per sempre.

Infatti nel periodo successivo alla visita, seguì la mia dieta con scrupolo estremo, scrivendomi lunghe mail accorate quando si sentiva a terra o quando aveva una voglia spsmodica di trangugiarsi chili di cibo.......

Le avevo preparato una dieta fattibilissima, con pasta pane e pizza, perchè riuscisse nell'intento. E alla fine ci riuscì. E ancor oggi è una bella donna robusta di 75 chili (scendere ulteriormente non avrebbe avuto senso.......avevamo scelto insieme un traguardo, per quanto difficile da raggiungere, che fosse fattibile!) che va in palestra e mangia cibi sani. Ha imparato a mangiare e fa movimento, quindi ha cambiato stile di vita. Il suo segreto è stato questo.

Perchè TUTTE le diete fanno dimagrire e TUTTE fanno ri-ingrassare a meno che tu non abbia capito cosa vuoi veramente, quali sono i tuoi obiettivi (ragionevoli) e le tue motivazioni.

Quindi se vuoi rimanere in linea non puoi vivere solo di proteine o di banane o di minestroni o di patate..........devi seguire una dieta equilibrata, giusta, personalizzata, ossia costruita su misura per te: in base alle tue patologie (che tu sia iperteso o affetto da reflusso gastroesofageo piuttosto che diabetico o dislipidemico), alla tua attività sportiva, lavorativa e alle tue esigenze familiari.

Solo se impari a mangiare in modo corretto i chili persi saranno definitivi.

Per sempre.